Dimagrimento post vacanze

Il ritorno dalle vacanze è sempre un momento tragico. Relax, mare, sole e lunghe cene con gli amici, diventano un lontano ricordo. Ci si guarda allo specchio e si nota quel filino di pancetta che prima di partire non esisteva. Ed ecco la fatidica frase: “da lunedì, dieta!!!” Quante volte l’abbiamo ripetuto. Quanti lunedì sono trascorsi invano cercando di trovare la forza di cominciarla. “Dieta ed attività fisica”; “vado a correre tutti i giorni e la sera petto di pollo con insalata”; e ancora e ancora… Spesso ci autoproclamiamo dietologi, nutrizionisti e personal trainer certificati, senza un minimo di competenze. Dovremmo quindi, consultare persone qualificate che possano risolvere i nostri problemi.  Siete intenzionati davvero a dimagrire? Allora ritagliatevi due minuti del vostro tempo per leggere il nostro articolo.

Innanzitutto è importante imparare alcune nozioni generali.

Conoscete le funzioni che il grasso ha nel vostro corpo? Alcune di queste sono molto importanti:

riserva energetica, isolamento termico, protezione degli organi interni e del corpo in genere, controllo ormonale e regolazione del metabolismo cellulare. Plasmando le forme fisiche tipiche dei due sessi, il grasso ha inoltre una funzione estetica. Secondo le ultime ricerche il nostro corpo accumula grasso anche per proteggersi dagli effetti negativi della resistenza all’insulina, del diabete e delle sostanze tossiche presenti negli alimenti, nell’aria e nei farmaci. Ad ostacolare il dimagrimento ci pensa anche il declino di alcuni ormoni sessuali favorito dal sovrappeso e dalla sedentarietà.

Anche se molte persone non se ne rendono conto, la perdita di peso ed il dimagrimento non sono necessariamente collegati. E’ importante capire che il dimagrimento è un processo che porta alla riduzione del peso corporeo e non viceversa. A seguito di una dieta ipocalorica, ad esempio, si possono perdere diversi Kg nel primo periodo ma questo peso il più delle volte deriva da una riduzione dell’idratazione corporea e delle masse muscolari e non da una riduzione del grasso in eccesso.

E quindi… Come Dimagrire?

Semplicemente eliminando i problemi metabolici che hanno dato inizio all’accumulo di grasso.

Semplice direte voi… mangiando meno; sbagliato! Non si tratta di mangiare meno ma di MANGIARE MEGLIO! Avete mai visto su certi giornali la comparazione tra due tipi di alimenti? Sembra impossibile ma hanno ragione! Un esempio: un etto di salame equivale più o meno a 400 g di pesce spada alla griglia + due etti di verdura alla griglia + 10 g di olio di oliva…

Stile di vita sedentario e mancanza di attività fisica, come ben sapete, non aiutano il processo di dimagrimento. Ed è qui che entriamo in gioco noi. Presenti nel nostro Studio Personal,  una nutrizionista e trainer qualificati a creare programmi personalizzati, dopo successive ed accurate valutazioni, adatti alla condizione specifica di ogni singolo cliente. Se non vivi lontano da noi, passa a trovarci. Sapremo darti le giuste informazioni ed indicazioni per soddisfare ogni tua esigenza.

Ricordate in ogni caso di consultare un medico prima di intraprendere un nuovo programma dietetico.

Leave Comment